salute e benessere: Aloe, pronto soccorso per fido e micio

Aloe, pronto soccorso per fido e micio

In succo o in gel, questa pianta guarisce tutti i disturbi da caldo di cani e gatti: portiamo l’aloe sempre con noi quando viaggiamo coi nostri cuccioli.

Aloe, pianta medicinale per eccellenza

L’ aloe, impiegata da secoli come rimedio salutistico tuttofare, si presta a molti utilizzi: viene somministrata con successo per curare disturbi interni (come le patologie intestinali) ed esterni, come le scottature, le abrasioni superficiali e anche le ferite profonde. Questa pianta "miracolosa", venduta ormai normalmente in erboristeria e farmacia sotto forma di succo o di gel, trova impiego nelle terapie per cani, gatti, uccelli, cavalli e animaletti da gabbia, e risulta di particolare utilità soprattutto per affrontare i disturbi tipici dei mesi estivi e delle faticose trasferte vacanziere. Il prodotto da utilizzare per gli animali è lo stesso che è venduto per gli uomini.

Purifica l’intestino e rende lucido il pelo

Assunta per via interna, l’aloe (in succo) combatte la stanchezza cronica e migliora la funzionalità dell’intestino agendo come purificante e disintossicante. È anche adatta nelle convalescenze, negli animali anziani, quando ci sono pelo opaco e cute alterata (troppo secca o troppo grassa). Insomma, il succo d’aloe è un ottimo integratore quando è necessario un "cambio di marcia" che dia la sveglia a un metabolismo fiaccato da stanchezza e alte temperature.

Aloe li aiuta a sopportare la canicola

In estate una integrazione quotidiana con l’aloe è estremamente utile in quanto in questo periodo gli animali tendono a nutrirsi poco o niente a causa del grande caldo: essa fornisce quelle sostanze che vengono a mancare a causa della scarsa alimentazione. L’aloe oltre ad avere azione immunostimolante, contiene in alta percentuale vitamine, aminoacidi e minerali che agiscono come ricostituenti.

Al palato umano non ha un buon sapore, però generalmente gli animali la gradiscono per cui non è difficile da somministrare.

Come utilizzare l’aloe

Versare 10 gocce di succo d’aloe nel beverino o nel biberon degli animali da gabbia; basta un cucchiaino per il gatto e per il cane piccolo, e somministrarne un cucchiaio da tavola per il cane di taglia grande. Per uso esterno il gel di aloe è ottimo per curare piaghe, eczemi e ferite.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sdog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: