salute e benessere: Una barriera contro “ospiti indesiderati”

Scopriamo le essenze aromatiche e le pappe rinforzanti formidabili contro zecche e tafani che affliggono i nostri amici a quattro zampe

Già dal mese di marzo nelle zone più temperate del nostro Paese è possibile imbattersi in insetti molesti: pulci, zecche e anche zanzare e pappataci. Data la portata dei disturbi e delle patologie che gli insetti portano con loro, l’industria farmaceutica mettono a punto sempre nuovi e più potenti insetticidi per combatterne la presenza. La ricerca di alternative più naturali per sé e per i propri animali, insieme alla sempre più forte resistenza da parte degli insetti, però, stanno portando anche le industrie su una diversa strada: a fianco dei prodotti antiparassitari e insetto repellenti di matrice “chimica”, che se vengono applicati con regolarità aiutano gli animali ma – nel tempo – li intossicano, molti sono i prodotti a base naturale e fitoterapica proposti da piccoli laboratori così come anche da famose multinazionali.

Tutti questi preparati naturali sono costituiti da sostanze ed estratti che hanno la proprietà di rendere l’ animale meno “appetibile” agli insetti, che quindi vengono tenuti lontani. Ovviamente con queste sostanze non si riesce ad avere una protezione al 100%, ma danno buoni risultati e limitano l’uso di insetticidi di sintesi ai soli momenti di maggior rischio.

Gli oli repellenti sono efficaci sui cani e anche sui gatti

Molto efficaci si rivelano anche i repellenti esterni a base di oli essenziali di citronella, menta e geranio, eucalipto. Attenzione a non farli entrare negli occhi: sono irritanti.

Come fare

Si mette una sola goccia di questi oli in 250 ml di acqua, si imbeve del cotone e si passa sul pelo ogni giorno, soprattutto su orecchie, genitali e parti glabre. In commercio esistono anche miscele spray già pronte. Gli oli essenziali possono essere anche aggiunti allo shampoo (2 gocce) per ottenere un bagno antiparassitario.

Gli integratori antiparassitari proteggono la cute ed evitano punture e caduta del pelo

Lievito di birra e aglio nella pappa

Utilissimi come integratori da assumere per via orale sono il lievito di birra e soprattutto l’aglio che, aggiunti nella ciotola, rendono il pelo folto e la pelle di cani e gatti sgradevole agli insetti, senza provocare nessun tipo di secrezione sgradevole; basta mezzo spicchio di aglio al giorno, schiacciato e mescolato al cibo.

Oli di girasole, lino e borragine per via orale

Anche gli oli di origine vegetale agiscono come supplementi nutrizionali di acidi grassi essenziali e antiossidanti utili per il mantello e la pelle di cani e gatti. Svolgono anche una buona azione contro il prurito. Si tratta in particolare degli oli di girasole, lino, borragine, e olio di pesce.

Ognuno di questi oli ha un contenuto specifico particolare di acidi grassi per cui possono essere usati in alternanza e secondo il gusto dell’animale. Il dosaggio non deve comunque superare il cucchiaino da tè per i cani di taglia grande e gigante, mezzo cucchiaino da caffè per i gatti e i cani piccoli, da somministrare ogni 2-3 giorni.

Alghe ed estratti d’erbe per alzare le difese

Altri supplementi con un’azione insetticida sono l’erba medica e l’alga klamath per gli oligoelementi dei quali sono ricche. Così pure gli estratti secchi di Olea europaea (che agisce nelle malattie della pelle, infestazioni da parassiti e prurito) e Centaurium (che agisce nelle infestazioni da parassiti frequenti e contro l’indebolimento delle difese).

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sdog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: