salute e benessere: Vuoi la pancia piatta? Così ci riesci

Scopri come puoi “rimodellare” la tua silhouette in modo naturale e poco faticoso: devi solo seguire alcuni consigli pratici…

Quale donna in cuor suo non desidera avere un addome tonico e non appesantito dai “rotolini”? A quale donna non piace entrare in un negozio d’abbigliamento e provare t-shirt e abiti, specchiarsi, e vederseli bene addosso? Tuttavia, molte credono che il prezzo da pagare per raggiungere un simile stato di forma sia troppo alto in termini di tempo e soprattutto sacrifici alimentari. Non è così: per farcela occorre acquisire alcune semplici e sane abitudini quotidiane sia per quanto riguarda la dieta quotidiana che per l’attività corporea.

Il giusto mix di cibo sano e attività fisica

La cosa è nota: chi desidera perdere peso ed eliminare la classica “pancetta” deve abbinare un’alimentazione corretta all’esercizio fisico regolare. Attenzione: una dieta finalizzata al solo dimagrimento potrebbe non bastare per eliminare pancia e gonfiori addominali causati, nella maggior parte dei casi, da errori alimentari, soprattutto per quanto riguarda l’abbinamento dei cibi (come carni e formaggi, frutta a fine pasto ecc.) o l’eventuale presenza di intolleranze a determinati alimenti (soprattutto lieviti, latte e derivati e grano). Senza dimenticare che tensioni e stress fanno lievitare l’addome.

Le quattro tappe

Per ottenere i migliori risultati senza fatica in utile occorre:

– Sottoporsi a un test per scoprire le eventuali intolleranze alimentari. Capita spesso che il gonfiore sia dovuto proprio a un alimento che viene consumato quotidianamente, e di cui si prova spesso anche desiderio;

– Consumare più pasti al giorno e senza fretta è la soluzione migliore per non affaticare l’intestino e digerire bene;

– Cercare, per quanto possibile, di ridurre le situazioni stressanti, amare e rispettare il proprio corpo e la propria mente;

– Fare attività aerobica, imprescindibile per supportare il processo di dimagrimento e rendere l’addome piatto.

Le cose da evitare

Ovviamente bisogna mettere da parte alcune cattive abitudini alimentari quali:

-Bere tante bevande alcoliche e gassate;

-Assumere molta acqua mangiando (affatica la digestione e gonfia l’addome, meglio berla lontano dai pasti);

-Consumare frutta a fine pasto;

-Abbinare carni con formaggi, legumi o pomodori;

-Abusare a cena di carboidrati, formaggi o legumi, che provocano fermentazioni intestinali, facendo lievitare la pancia;

-Saltare i pasti: anzi, non dovrebbero mai essere inferiori a 5/6 e sono indispensabili per garantire il giusto apporto energetico all’organismo e tenere sempre alto il metabolismo.

Anche la sedentarietà è un “nemico” della linea e della salute: evitate di passare troppe ore consecutive seduti in ufficio davanti al computer, nonché vedere un film sdraiati a letto o sul divano; questi comportamenti contribuiscono sicuramente al rilassamento della pancia.

Gli esercizi pratici

A casa tua, almeno tre volte a settimana (preferibilmente al mattino e a digiuno):

Flessioni

-A terra, distesa sulla pancia, con le mani piegate a terra. Le braccia devono essere appena più larghe rispetto alla linea delle spalle.

-Tendi le braccia ed espirando tirarti su, mantenendo il busto e le gambe strette tra loro e allineate al corpo. Piegale lentamente fino ad arrivare a sfiorare il suolo con il petto.

Addominali

-Posizionati a terra supina, con gambe allungate e strette tra di loro, le punte dei piedi proiettate in avanti e le braccia larghe appoggiate al pavimento.

-Solleva lentamente le gambe verso l’alto senza spostare il bacino da terra e ripeti il movimento su e giù fino a quando resisti.

Camminata

Per concludere, una bella camminata a passo veloce per 20 minuti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sdog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: