salute e benessere: Consigli nutrizionali e dieta per cani obesi

Il vantaggio derivante dalla ricerca di strategie e diete per cani obesi è che tu (e non il cane) dovrai essere il più disciplinato. E poiché vi muoverete entrambi dentro una serie di regole, farlo rimanere fedele al programma senza troppe difficoltà sarà una diretta conseguenza del tuo agire.

È vero, potrebbe essere difficile quando ti guarda con quegli occhioni intensi e si lecca i baffi. In quei momenti consolati ricordando a te stesso che gli stai allungando la vita. Ma esiste una particolare dieta per cani obesi? Come ci si deve comportare? Ecco alcuni consigli:

  • Riduci del 25% l’apporto calorico totale della razione giornaliera abituale, continuando a ridurlo del 10% ogni 2-3 giorni fino a raggiungere una perdita di peso dell’animale pari all’1% a settimana (se il tuo cane pesa circa 7 chili, una perdita dell’1% corrisponde a circa 70 grammi);
  • Se il regime che hai scelto prevede un pasto singolo e abbondante al giorno, prova a razionarlo in due o tre mini-pasti e togli dalla ciotola il cibo che il cane lascia dopo 30 minuti da quando glielo hai dato. In questo modo avrà energia sufficiente più a lungo;
  • Dagli affetto anziché ricompense. Ricordati che ogni singola caloria inciderà sul peso;
  • Aumentagli l’esercizio fisico per poter bruciare più calorie. Prova a lanciargli un nuovo giocattolo e a fartelo riportare per stimolare il suo interesse e portalo a fare un lungo giro extra dopo il lavoro. Non chiedergli all’improvviso di venire con te a fare 8 chilometri di jogging se non ci è abituato. Esattamente come noi, i cani hanno bisogno di tempo per abituarsi a fare più esercizio fisico;
  • Coinvolgi l’intera famiglia. Accertati che nessuno gli dia ricompense in cibo di nascosto e spiega che questi gesti posso fare del male al cane.

Nuovi alimenti dietetici per cani
Le diete per cani obesi non prevedono che questi stiano a digiuno o muoiano di fame. Piuttosto fai mangiare al tuo cane cibo sano, soprattutto se è un cucciolo grassottello. Molte ottime marche, inclusa Eukanuba, offrono formulazioni con un rapporto eccellente tra proteine, grassi e fibre, per fare in modo che il tuo cane senta il senso di sazietà.

Controlla sempre che la percentuale di fibre sia corretta in rapporto agli altri nutrienti. Una percentuale di fibre troppo alta aumenta semplicemente il senso di sazietà dei cani ma irrita anche il loro apparato digerente. Una volta che il tuo cane ha raggiunto il peso forma, prova con un alimento di mantenimento super premium.

Tutti noi amiamo i nostri cani, magri o grassi che siano. Ma con la giusta alimentazione potremo continuare ad amarli più a lungo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sdog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: