salute e benessere: Riempi di nuova energia le tue giornate

La primavera è ornai arrivata: riattiva mente e corpo con una semplice tecnica immaginativa e prestando più attenzione alle piccole abitudini quotidiane

Ad aprile l’allungarsi delle giornate e l’aumento delle temperature innesca il risveglio di tutta la vita vegetale. L’atmosfera è ricca di pollini, che costituiscono l’energia erotica della pianta. La natura sta vivendo una sorta di eccitazione generale che ha come obiettivo la fecondazione e la riproduzione della specie. Anche noi respiriamo questa energia che è presente nell’aria e il nostro corpo e la nostra mente ne sono “contagiati”. Il rischio è che questo surplus di energia possa alterare il nostro assetto ormonale ed essere fonte di disagi psicosomatici quali ad esempio: problemi mestruali, modificazioni della libido, spossatezza.

Sblocca le tue emozioni
Per beneficiare al massimo della rinascita primaverile occorre agire sul versante delle emozioni: assecondare il “contagio” della primavera sui nostri sensi, non inibirlo, non trattenersi troppo, farsi portare da tutte le nuove “voglie” (di uscire, di fare, di conoscere nuove persone) ci permette di armonizzarci meglio con il ciclo naturale. Alcuni accorgimenti ci possono aiutare a preparare il terreno per questa operazione. Vediamoli assieme.

A occhi chiusi taglia i fili che ti trattengono
Per armonizzare la psiche al ciclo vitale primaverile può essere utile fare, una o due volte a settimana, questo breve esercizio immaginativo della durata di una decina di minuti.

“Chiudi gli occhi, lascia che il tuo corpo si rilassi e assumi una posizione comoda. Riduci a un sussurro il rumore assordante dei tuoi pensieri e cerca il silenzio. Ascolta il suono del silenzio e percepisci il profondo senso di vuoto che ne deriva… si fa spazio il tuo ritmo… il tuo ritmo interno…. Adesso focalizza l’attenzione su tutti quegli ostacoli che t’impediscono di seguire il tuo ritmo… di muoverti… di essere te stesso… situazioni… persone… pensieri… Immagina che siano legati a te da un filo… da una corda che tu stesso alimenti e crei ogni giorno… Immagina di prendere una forbice e di tagliare questo filo che ti tiene legato alle tue zavorre e lasciale andare… Osserva tutti gli ostacoli che avevi visualizzato mentre diventano polvere e si disperdono nel vento… Ora ritorna alla tua immagine… è più leggera… ora ti senti libero di seguire il suo ritmo…”

Quattro semplici regole per allinearsi alla primavera
Possiamo aiutare il cervello, impegnato in questo periodo a produrre maggiori dosi di serotonina e dopamina, applicando alcuni consigli che ci vengono dalla medicina tradizionale cinese, attenta a tutto ciò che riguarda l’armonia fra uomo cosmo.

La sveglia
Dormire troppo al mattino, in questo periodo, non fa bene. Occorre beneficiare della luce mattutina, benefica nei confronti dell’umore e del cervello. Cercate di non alzarvi più tardi delle 7.30.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sdog. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: