salute e benessere: Le erbe giuste per i reumatismi di cani e gatti

Anche i nostri amici a quattro zampe soffrono di reumatismi: questo è il momento giusto per una cura preventiva a base di incenso e artiglio del diavolo: tolgono dolori e infiammazioni senza però irritare la mucosa gastrica

La prevenzione è la miglior cura anche per cani e gatti

I tempi umidi e freddi si avvicinano e si accompagnano spesso alla sofferenza articolare dicani e gatti, specialmente se un po’ anziani. Chi ha animali in età avanzata sa bene cosa significa vedere la propria bestiola camminare rigida e sofferente, ma anche coloro che possiedono cani o gatti agili e giovani si dovrebbero occupare di prevenire i malanni dell’età dei loro amici animali.

La parola d’ordine: “elasticità”

Rendere o mantenere elastiche le articolazioni, i legamenti, i tendini e la parte muscolare non è poi così difficile, soprattutto se si interviene quando cani e gatti sono ancora giovani. Per prima cosa, indipendentemente dall’età, è bene far loro fare quotidianamente del movimento: l’ideale sono lunghe e tranquille passeggiate. Per i cani, ma anche per igatti quando si può, andare fuori di casa ogni giorno è essenziale sia dal punto di vista psicologico che fisico. Aria, sole, odori, incontri, movimento, socialità non sono un optional! E poi è imparare usare rimedi naturali efficaci allo scopo.

Per cani e gatti provate incenso e artiglio del diavolo antidolori

Tra i rimedi naturali più efficaci contro dolori e reumatismi di cani e gatti c’è la Boswellia serrata, un albero originario dell’India, dal quale si ricava l’incenso. In medicina oggi si utilizza l’estratto ottenuto dalla resina della pianta, nella quale sono contenute sostanze, chiamate acidi boswellici, capaci di inibire alcuni enzimi coinvolti nelle infiammazioni articolari e muscolari. La Boswellia si assume da sola sotto forma di estratto secco o abbinata all’Harpagophytum (artiglio del diavolo): la parte usata è la radice, nota per i suoi effetti analgesici e antipiretici. Di entrambi i rimedi si somministrano 20 mg di estratto secco ogni 10 kg di peso per 1-2 volte al dì.

Dott.ssa Laura Cutullo
Medico veterinario omeopata e floriterapeuta, Milano

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: