Pet-Therapy: l’importanza della relazione con l’animale

Che cosa è la pet-therapy? Chi può trarne giovamento? Come si costruisce un progetto incentrato su questo tipo di intervento terapeutico? Partendo dalle caratteristiche della relazione uomo-animale, dalle diverse dimensioni in cui essa si può declinare e dalla consapevolezza che entrambi i partner possono trarre reciproco benessere dal loro incontro, il corso SIUA è pensato per preparare al meglio alla pet therapy animali e operatori, definendo le principali aree di intervento e individuando le indicazioni a questo tipo di approccio terapeutico. E non solo, durante il corso verranno presentati nel dettaglio specifici progetti, rivolti agli anziani e ai bambini, con particolare attenzione alla cura di patologie geriatriche e ai disturbi della crescita.

La pet-therapy rappresenta infatti un importante settore di sviluppo per tutti quelli che vogliono occuparsi di relazione con gli animali nell’ ambito del sociale. Siua, la Scuola di Interazione Uomo-Animale fondata dall’etologo Roberto Marchesini, in questi anni ha dato vita al primo documento riconosciuto dal Ministero della Salute – Carta Modena – che definisce i principi e i valori della pet-therapy adottando una metodologia relazionale e quindi rispettosa del benessere e delle caratteristiche degli animali coinvolti e di attenzione nei confronti delle peculiarità del paziente.

A questo proposito, dopo dodici anni dalla formulazione di Carta Modena, Siua ha creato la Carta dei Servizi, documento prescrittivo dove si specificano i requisiti di base per offrire un servizio di pet-therapy e che verrà presentata in antiprima nel nuovo manuale Pet-therapy scritto da Marchesini e che sarà pubblicato a brevissimo dalla casa editrice Giunti. Pubblicazione che corona vent’anni di attività nel campo della zooantropologia assistenziale da parte di Siua e dei suoi operatori. In questi anni, i progetti Siua hanno ricevuto il sostegno e l’adesione delle più importanti associazioni animaliste e delle istituzioni. SIUA offre una formazione che è riconosciuta a livello nazionale e internazionale.

Tutte le persone che si formano in Siua, una volta diplomate, se accettano di sottoscrivere Carta Modena e la Carta dei Servizi, entreranno a far parte di un albo che verrà reso pubblico attraverso supporto cartaceo e digitale in modo tale da avere un’ampia attività di promozione e supporto per il proprio esercizio professionale. Il corso prevede formazione in etologia, zooantropologia teoria e applicata, psicologia dell’apprendimento animale, psicologia umana, e counselling. A questo si aggiungono tutte le attività pratiche che potranno essere organizzate con il proprio cane o con il cane di altri corsisti, pertanto la partecipazione può esser fatta con o senza cane. Durante il corso verranno fornite delle indicazioni per le attività con altri animali. A fine percorso chi vuole potrà certificarsi come coppia pet-partnerriconosciuta secondo i dettami di Carta Modena.

La zooantropologia assistenziale (pet-therapy) sarà uno degli argomenti centrali delle due giornate di studio e approfondimento che SIUA ha organizzato per il 6 e 7 dicembre a Bologna: Nel segno di Anubis. Le Giornate Internazionali Siua. Due giorni da non perdere!

Per maggiori informazioni

SIUA – Scuola d’Interazione Uomo-Animale
Tel. 051.817421
Cell. 340.2513890
Email: info

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: