comportamento:Cosa ci possono insegnare i cani sui nostri problemi?

Se pensate ad un cane, il vostro, quello del vicino o uno randagio, e lo osservate, potrete notare che le uniche cose a cui si interessa sono davvero necessarie: proteggersi dalle calamità naturali, muoversi, ottenere tutti i giorni cibo ed acqua, procreare, così come divertirsi tramite il gioco e ricevere attenzioni. Non ha bisogno di essere il miglior cane della città né di fare tutto alla perfezione.

Se vogliamo iniziare a vivere un vita un po’ più “da cani”, il primo passo è non sentirci così importanti: non dobbiamo deprimerci se non veniamo apprezzati; non dobbiamo infuriarci dinanzi ad un’ingiustizia verbale; non dobbiamo competere tanto con gli altri al fine di risaltare ed ottenere un applauso.

Il secondo passo è essere meno pudici dobbiamo mostrarci più apertamente, così come siamo. Forse qualche nostro difetto verrà evidenziato di più, ma è meglio questo che pagare il prezzo di non sviluppare le nostre potenzialità.

Infine, dovremmo avere meno bisogni, non sono necessarie molte cose per sentirsi a proprio agio e felici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: