salute e benessere: Il segreto di una pelle splendente

Se volete nutrire a dovere il derma e anche le vostre unghie e i capelli, affidatevi all’olio di argan, ottimo per via orale quanto nel massaggio

Un segreto custodito tra le dune del deserto è la ricetta perfetta per una pelle sana e lucente. Stiamo parlando della pianta di Argania spinosa, un albero che cresce prevalentemente in Marocco e da cui si estrae l’olio di argan. Un olio prezioso, ricavato dai semi della pianta: ci vogliono ben 40 chili di frutti e quasi 20 ore di lavoro per ogni litro.Diversi studi riportati nella letteratura scientifica internazionale descrivono le proprietà cosmetiche dell’olio in relazione alla sua composizione chimica: questo straordinario prodotto contiene per oltre l’80%, acidi grassi insaturi, come quello linoleico, e saturi, come quello palmitico e stearico. Non solo: l’olio di argan è ricco di tocoferoli, flavonoidi e carotenoidi, dalle virtù protettive e riepitelizzanti. Tutte sostanze utilissime per la salute e il benessere della pelle e non solo…

Nutre, rassoda, leviga e non unge
L’olio di argan viene utilizzato per le sue proprietà emollienti e idratanti e dona alla pelle elasticità e morbidezza: è uno dei pochi cosmetici completamente naturali da utilizzare per la cura della pelle di tutto il corpo e per rallentare il manifestarsi dei segni dell’invecchiamento. Agendo sugli strati profondi del derma, l’olio di argan migliora il tono muscolare del viso, leviga la pelle, mimetizza le occhiaie, riduce l’irritabilità cutanea e infine attenua la comparsa delle rughe. Adatto a qualunque tipo di cute, viene subito assorbito e i suoi portentosi effetti sono immediati e apprezzabili già dalla prima applicazione.

Combatte secchezza e desquamazioni
Contro l’invecchiamento precoce della pelle e contro le irritazioni causate da vento, sole e smog, bastano poche gocce di argan applicate direttamente sulla cute umida, dopo la doccia. In alternativa, puoi aggiungere un cucchiaino d’olio nella vasca: è anti smagliature. Per attenuare le rughe nel contorno occhi basta una goccia di argan, alla mattina e alla sera, applicata sulla zona interessata attraverso un leggero massaggio circolare. Non solo: negli uomini, prima e dopo la rasatura, l’argan è in grado di preservare la pelle dalle irritazioni.

Rinfoltisce le chiome, lucida le unghie
L’argan è consigliato per chi ha capelli secchi, fragili, poco lucenti e sfibrati. Poche applicazioni come impacco prima dello shampoo sono sufficienti per ridonare loro forza ed idratazione. Non solo: lo stesso effetto si può ottenere anche sulle unghie fragili. Basta scaldare qualche goccia dell’olio tra le mani e poi strofinarla delicatamente sui capelli ciocca per ciocca. Dopo aver lasciato agire per un’ora è sufficiente lavarsi i capelli. Per rinforzare le unghie, invece, massaggiale con un unguento ottenuto mescolando in parti uguali olio di argan e succo di limone.

salute e benessre: I fattori che incidono sulle condizioni del pelo del cane

Quando il pelo del cane è morbido e lucido significa che la sua salute complessiva è buona. Anche se in linea generale un manto sano equivale a un cane sano, i fattori che intervengono sulle condizioni del pelo del cane sono diversi:

  • Ereditarietà
  • Alimentazione
  • Presenza di parassiti (interni o esterni)
  • Forma fisica
  • Toelettatura

Foltezza, lunghezza, colore e tessitura del manto dipendono da fattori genetici, tuttavia le cure del padrone contribuiscono in modo rilevante a migliorare l’aspetto del pelo del cane.

Alimentazione bilanciata = pelo folto e lucido
Una corretta alimentazione, fatta di prodotti di qualità, è tra le migliori strategie per avere un pelo del cane in ottime condizioni. A questo proposito ricorda che, sebbene i cani possano essere considerati onnivori, una dieta per carnivori fatta di proteine di origine animale è sicuramente la più indicata per il tuo amico a quattro zampe. Circa il 30% del fabbisogno giornaliero di proteine, infatti, viene metabolizzato dall’organismo in funzione della crescita del pelo.

Un alimento per animali di alta qualità è formulato con cura e con i migliori ingredienti, per risultare completo e bilanciato. Le sostanze che compongono gli alimenti di alta qualità sono estremamente digeribili, in modo da consentire al cane un’assimilazione efficace di tutti i nutrienti di cui ha bisogno. Gli alimenti di minor prezzo potrebbero contenere ingredienti di qualità inferiore, come fonti proteiche meno nobili.

Acidi grassi per un pelo lucente
Gli acidi grassi svolgono un ruolo chiave nella salute del pelo del cane. Veterinari e nutrizionisti confermano che un’alimentazione contenente olio di pesce ricco di vitamine può contribuire ad ottenere e a mantenere un manto folto e lucido.

Lavorare dall’esterno
La salute generale interna del tuo cane è importantissima per avere un pelo bello e sano, ma le cure esterne da dedicargli non sono mai da sottovalutare.

Una toelettatura regolare elimina la sporcizia e il pelo morto o aggrovigliato, oltre a distribuire uniformemente gli oli secreti dalla cute. La toelettatura ti dà anche la possibilità di controllare con più attenzione il cane, individuando in tempo qualsiasi problema della pelle. Inoltre il cane ama queste attenzioni!

Con l’invecchiamento la pelle del cane può diventare più sensibile. Se hai un cane già avanti negli anni scegli uno shampoo per cani più delicato. Un odore insolito, o troppo intenso potrebbe essere il segno di qualche malattia. Se persiste, rivolgiti al veterinario. Non usare mai shampoo per umani, è troppo aggressivo sulla cute di un cane. La parte più importante del bagno è il risciacquo, che deve essere molto accurato. Un risciacquo superficiale può lasciare dei residui che potrebbero irritare la pelle.

Ricorda sempre che una cura appropriata della pelle e del pelo del cane, sia dall’interno che dall’esterno, è fondamentale per avere un cane sano e pieno di vitalità, da coccolare e ammirare, giorno dopo giorno.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 733 follower